Stamping: un metodo alternativo per utilizzarlo

Lo stamping è una tecnica amata e odiata, allo stesso tempo, da molte appassionate di nail art.
Per molte è semplice, non hanno alcun problema nell’utilizzarla. Per altre invece, come la sottoscritta, è qualcosa che non riescono a gestire!
La bellezza dello stamping è che ti permette di riportare un disegno da un dischetto metallico sulle tue unghie attraverso un timbro, proprio come se fosse una stampa. Di per se è una tecnica molto semplice ma, è qui il nodo, non permette errori!
Basta semplicemente una pressione non omogenea sull’unghia a rovinare l’applicazione.
Girovagando per il web ho trovato un metodo di applicazione alternativo a quello tradizionale. Inizialmente ero scettica: come poteva funzionare visto che il procedimento è molto simile a quello tradizionale?
Beh, posso assicurarvi invece che funzion! Ho così deciso di riproporvelo… ecco qui un tutorial che passo dopo passo vi fa vedere una modo alternativo di applicazione.
Prima di iniziare però, bisogna spendere due parole sugli “attrezzi”.
Solitamente, quando si va a comprare unn kit di stamping questo è dotato di spatolina per rimuovere lo smalto in eccesso, dischetto metallico e il timbrino. Per quanto riguarda la spatolina vi consiglio quella fatta in plastica, perché quella in ferro tende a graffiare il dischetto e rimuovere bene lo smalto.

MKL_stamping_nail_1

È possibile acquistare il kit per lo stamping su internet, nei negozi specializzati e anche presso i negozi cinesi. La migliore marca italiana, a giudicare dalle recensioni di altre ragazze, è la Moyou.
Ma passiamo al tutorial.
Prima di tutto bisogna scegliere la decorazione. Questi sono i due disegni che ho scelto:

MKL_stamping_nail_4 5

ossia il fiocco di neve e il fiocco a pois!
Cominciamo con il fiocco di neve:

MKL_stamping_nail_6

uno smalto blu (questo è Layla numero CE 66), uno bianco per la decorazione ( “Nail Art Stampy Polish” di Essence), e un top coat. In questo caso ho scelto il “Better than Gel Nails” di Essence perché si asciuga molto velocemente.
I primi passaggi sono uguali al metodo “tradizionale”, per cui prima di tutto stendete la vostra base e fatela ben asciugare:

MKL_stamping_nail_7

Ora prendete il dischetto e passate sopra un abbondante strato di smalto, ricordandovi di rimuovere con la spatola l’eccesso.
MKL_stamping_nail_8

Ora bisogna essere molto veloci e passare il vostro timbro sopra la decorazione. Non lasciate che lo smalto si asciughi,  premete con forza su tutta la superficie della decorazione.

MKL_stamping_nail_10

A questo punto bisognerebbe trasferire il disegno sull’unghia.
Questo passaggio è il più problematico: vuoi perché lo smalto sul timbro si asciuga o vuoi perché il disegno non riesce a imprimersi completamente sull’unghia. Per cui lasciamo il disegno sul timbro e passiamo sopra con una passata di top coat.

MKL_stamping_nail_9

Quando il top coat si è perfettamente asciugato ci armiamo di pinzetta e molto delicatamente solleviamo la decorazione dallo stamping

MKL_stamping_nail_14

MKL_stamping_nail_15

Così facendo avete trasformato il timbro in un adesivo!

Ora non dovete fare altro che applicare un po’ ti top coat sull’unghia e posizionare sopra la decorazione, aiutandovi con la pinzetta.

MKL_stamping_nail_16

Per dimostrarvi che questo trucco funziona con qualsiasi smalto e qualsiasi top coat ho fatto un’altra prova. Utilizzando per la decorazione uno smalto O.P.I (“Big apple red”) ho seguito lo stesso procedimento:

MKL_stamping_nail_13

MKL_stamping_nail_17

Per far aderire bene la decorazione all’unghia aiutatevi con la pinzetta e completate la vostra nail art con una bella passata di top coat. Questo aiuterà la decorazione a non staccarsi e darà un aspetto più omogeneo all’unghia.

MKL_stamping_nail_19 18

Come avete visto, questo metodo, è davvero molto semplice e più comodo rispetto a quello tradizionale. Così sarete assolutamente sicure di riuscire nell’impresa, senza che nessun pezzo venga smarrito per strada!

The following two tabs change content below.
Francesca Magni
Francesca è una studentessa universitaria di 21 anni con una grandissima passione per la nail art e la cura delle unghie e custodisce il sogno di far diventare questa passione un lavoro. Nell'attesta girovaga il web per condividere con il popolo di internet i nuovi trend, i consigli e i suoi progressi, così che tutte possano avere mani sempre perfette e mai banali!