Un profumo è per sempre (o quasi)

Sfogliando con avida curiosità la mia consueta rivista di moda e bellezza mensile, Glamour, non ho potuto fare a meno di soffermarmi sulle proposte pubblicitarie delle fragranze per la stagione autunno-inverno: ho potuto notare come il variegato universo degli eau de parfum et de toilette sia costellato di classici evergreen che da soli sono diventati simboli del profumo essi stessi, e di novità al passo con le mode e con i tempi, davvero per tutti i gusti (o nasi)!

MKL_adv_profumo_1
C’è l’intramontabile Chanel n.5, che evoca anche solo con il numero la fragranza per eccellenza e che da sempre fa e farà bella mostra di sè in una commode accanto al cofanetto di preziosi e il rossetto di turno. Anche Miss Dior dell’omonima casa francese è ormai diventato un classico, riproposto ogni anno con successo vista anche l’affascinante testimonial Natalie Portman.

MKL_adv_profumo_4

Lo stesso si può dire di Bulgari con il suo Omnia e Gucci per il suo Guilty: il primo punta sul fascino discreto ed etereo, il secondo, vista la dualità del prodotto (stesso nome per due fragranze per lui e lei) mostra una foto sensuale accanto al flacone in maniera accattivante e coinvolgente.

MKL_adv_profumo_2
Un menzione speciale merita For Her di Narciso Rodriguez: le sue note fiorite e legnose non passano inosservate, parola di chi l’ha provato di persona (ovvero me medesima). E ancora Trussardi, Pomellato, Police, Hermès…

MKL_adv_profumo_3

ogni donna ha la sua personale fragranza, che si tratti di un profumo senza tempo o di un moderno inebriante mix di note avvolgenti, frizzanti, calde, fruttate o fiorite: per questo Natale non avete che l’imbarazzo della scelta!

The following two tabs change content below.
Susi
Un'Elfa di nome Susi si aggira per le profumerie della città: scopre, osserva e prova nuovi colori, mode, trucchi e tendenze, per poi riportare i suoi piccoli segreti di bellezza su di un blog a forma di taccuino.